• Server dedicato Linux Ubuntu: Parte 2

    In seguito alle pianificazioni del hardware, č necessario pianificare e provare la configurazione del sistema operativo e del server in ambiente completamente distaccato da qualunque elemento potenzialmente disturbante. Vediamo come fare.

    A questo scopo dobbiamo installarci un simulatore di sistemi operativi, a meno che non abbiamo un PC dedicato a questo scopo e l'esatta conoscenza del funzionamento della rete. Ci sono diversi sistemi a disposizone, ma scegliamo la Oracle VM Virtual Box, disponibile sia in versione Windows che in Linux Ubuntu Desktop.

    In seguito all'installazione della Virtual Box dobbiamo creare uno spazio nuovo per il sistema operativo virtuale. Sebbene non presenta alcun problema, presentiamo qui la sequenza corretta: